Super Smash Bros. Melee

Da WikiBound.
Super Smash Bros. Melee
大乱闘 スマッシュ ブラザーズ DX

SSBM Copertina davanti.jpg
Fronte della copertina italiana

SSBM Copertina retro.png
Retro della copertina italiana

Sviluppatore: HAL Laboratory Inc.
Editore: Nintendo
Console: Nintendo GameCube
Classificazione per età: CERO A.png CERO: A
ESRB-10.png ESRB: T
PEGI 12.png PEGI: 12+
ELSPA: 11-14
OFLCA: G8+
USK 12.png USK: 12
Data di Pubblicazione: Jap.png 21 novembre 2001
Usa.png 3 dicembre 2001
Eur.png 24 maggio 2002
Aus.png 31 maggio 2002
Formati disponibili:
Disco ottico
Preceduto da: Super Smash Bros.
Seguito da: Super Smash Bros. Brawl

Super Smash Bros. Melee (conosciuto in Giappone come Great Melee Smash Brothers DX 大乱闘 スマッシュ ブラザーズ DX) è un gioco crossover di combattimento sviluppato da HAL Laboratory, che è anche responsabile dei giochi della serie di Kirby e Mother. È stato rilasciato per il Nintendo GameCube il 21 novembre 2001 in Giappone, il 3 dicembre 2001 nel Nord America, il 24 maggio 2002 in Europa e il 31 maggio 2002 in Australia. È il secondo gioco della serie di Super Smash Bros., preceduto da Super Smash Bros. e seguito da Super Smash Bros. Brawl per Wii.

Gameplay[modifica | modifica wikitesto]

Il gameplay di Melee si basa sul suo predecessore. Diversi personaggi da alcune saghe Nintendo si scontrano in battaglia. Lo scopo del giocatore è quello di eliminare i propri avversari più volte degli altri lanciandoli verso la Zona Blast, rappresentata dai bordi di uno scenario. Ognuno dei giocatori possiederà una percentuale di danno. Più volte un personaggio viene colpito, più la percentuale si alzerà di numero. L'effetto che la percentuale avrà sul gameplay è quello di rendere i personaggi più leggeri così che possano essere lanciati verso la Zona Blast più facilmente.

I personaggi avranno un loro set di mosse che li differenzierà dagli altri. Ognuno di questi personaggi può utilizzare diversi tipi di attacchi:

  • Neutrali: Attacchi azionato premendo semplicemente A o B. Premendo A più volte si attiverà una serie di attacchi diversi tra loro.
  • Smash: Questi attacchi possono essere azionati tenendo premuto il pulsante A e scegliendo una direzione. Se entrambi i pulsanti vengono mantenuti, il colpo si caricherà e farà più danno a seconda del tempo impiegato.
  • Speciali: Utilizzabili premendo B e scegliendo una direzione. Di solito sono più potenti rispetto a quelli Smash.
  • Aerei: Utilizzabili solamente quando il proprio giocatore si trova a mezz'aria. Alcuni attacchi Speciali non saranno consentiti mentre il personaggio si trova a mezz'aria.
  • Presa / Lancio: Premendo Z, il giocatore può prendere un altro personaggio e bloccarlo. Se passa troppo tempo o l'avversario muove il control stick, si libererà. Se invece si è abbastanza veloci, si può scegliere la direzione del lancio dell'avversario. Inoltre, prima di sceglierla, si potrà fare un piccolo attacco singolo premendo Z. Questi tipi di attacchi non potranno essere attivati a mezz'aria.

Durante le battaglia, il giocatore potrà usufruire di diversi oggetti che compariranno a caso. Questo oggetti si dividono in strumenti e Pokémon. Gli strumenti sono degli attrezzi che il giocatore può utilizzare per eliminare i propri nemici o per altre proprietà, a seconda dello strumento ottenuto. I Pokémon usciranno da una Poké Ball lanciata dal giocatore che comparirà sottoforma di strumento. Una volta che un Pokémon casuale sarà uscita, utilizzerà il proprio attacco contro gli avversari senza l'aiuto del giocatore.

Single-player[modifica | modifica wikitesto]

La modalità single-player presenta una varietà di sfide. Le modalità giocabili in single-player sono:

  • Modalità Classica (Classic Mode): In questa modalità il giocatore si imbatte tra diversi avversari e scenari fino a quando non giunge al personaggio boss.
  • Gara di Home-Run (Home-Run Contest): Lo scopo di questo minigioco è quello di infliggere più danno possibile al Sacco dall'allenamento al centro di un piedistallo per renderlo più leggero e fargli percorrere una distanza massima. Può essere colpito con una Mazza che verrà data al giocatore sin dall'inizio. Il tempo massimo è di 10 secondi.
  • Bersagli Smash (Target Test): In questa modalità ogni personaggio avrà un proprio scenario personale pianificato proprio per le sue caratteristiche in battaglia. Il giocatore dovrà cercare di distruggere 10 bersagli nel minor tempo possibile. Gli scenari dei personaggi presentano anche alcune caratteristiche legate al loro passato.
  • Adventure Mode: La Adventure Mode è stata introdotta in Melee. Questa modalità vede il giocatore spostarsi attraverso vari scenari Nintendo che alcune volte sono completamente diversi da quelli giocabili in altre modalità. Il giocatore dovrà cercare di affrontare tutti questi scenari e sconfiggere il boss.
  • Modalità All-Star (All-Star Mode): Questa modalità viene sbloccata dopo che ogni singolo personaggio giocabile è stato sbloccato. Il giocatore dovrà affrontare ogni singolo personaggio del gioco che a volte si troverà da solo, altre volte con più avversari. L'ordine sarà casuale e si potrà guadagnare salute tra un incontro e l'altro utilizzando uno dei tre Portacuori nella stanza di riposo.

Multiplayer[modifica | modifica wikitesto]

Nella modalità multiplayer, fino a quattro giocatori o personaggi CPU possono combattere, sia in mischia che a squadre. La difficoltà della CPU viene misurata su nove livelli in ordine crescete, che il giocatore può impostare. Ci sono cinque modi con cui la vittoria può essere determinata, a seconda del tipo di incontro. Nella modalità tradizionale "A vite" (Stock Mode) che si può giocare sia a squadre che in singolo, per vincere si devono eliminare tutte le vite della avversario o avversari. Tuttavia, sì può anche giocare a "Monete" (Coin Mode), dove il giocatore più ricco vince. Le monete compariranno da un giocatore se viene colpito, e dovranno essere raccolte passandoci attraverso. Si può anche scegliere di giocare un incontro a tempo, dove chi per lo scadere del tempo avrà mandato più volte gli avversari nella Zona Blast vincerà. Altre opzioni sono disponibili, come la scelta se gli oggetti dovranno comparire o no in battaglia e quali.

Trofei[modifica | modifica wikitesto]

I trofei (chiamati "figurine" nella versione giapponese) sono dei vari personaggi stilizzati come statuette ottenibili durante il gioco. Questi trofei raffigurano personaggi presenti nel gioco ma anche personaggi correlati alle serie. I trofei includono anche elementi che sono stati solamente rilasciati in Giappone, e vengono sistemati in ordine di fama della serie a cui appartengono. Ogni trofeo include una descrizione che non è altro che una semplice biografia del personaggio o oggetto raffigurato. Super Smasg Bros. possedeva una modalità simile dove descriveva però solamente i personaggi giocabili sottoforma di peluche. Nella versione giapponese del gioco è presente un trofeo in più.

Trofei di EarthBound[modifica | modifica wikitesto]

Nome Immagine Giochi correlati/Mosse speciali Descrizione
Ness TrofeoNessMelee.png EarthBound Ness è un ragazzo che ha imparato i segreti del potere psichico chiamato PSI: conduceva una vita tranquilla ad Onett, quando la caduta di una meteora lo ha portato a vivere un'incredibile avventura. Ness, credendo nel valore del coraggio, dell'intelligenza e dell'amicizia, dimostra che a volte gli eroi possono anche essere di piccolo formato, come lui.
Ness (Smash) TrofeoNessMelee2.png B: PsicoFlash
B (Smash): PsicoFuoco
Il segreto per usare Ness al meglio è controllare i suoi speciali salti a mezz'aria, che compensano la velocità ridotta. L'attacco PsicoFlash può sembrare poco efficace all'inizio, ma tenendo premuto il pulsante B acquista un potere crescente. Se vuoi infliggere pesanti danni agli avversari con il colpo PsicoFuoco, cerca di colpirli ripetutamente.
Ness (Smash) TrofeoNessMelee3.png Su + B: PsicoTuono
Giù + B: MagnetePSI
La migliore arma di Ness è la sua mente. Lo PsicoTuono è un missile psichico che puoi guidare con il Control Stick e, se l'attacco colpisce Ness stesso, egli diventa un proiettile vivente in grado di infliggere gravi danni. Il MagnetePSI invece trasforma gli attacchi aerei di energia nemica in guarigione: contro alcuni Pokémon è possibile recuperare velocemente da tutti gli attacchi subiti.
Paula TrofeoPaulaMelee.png EarthBound (Non pubblicato in Europa) Paula è una maestra PSI che usa le sue incredibili abilità psichiche per richiamare da lontano Ness, che riusci a salvarla dallle grinfie del culto Happy Happyist: da quel momento Paula divenne una protagonista delle avventure di EarthBound. Fino a poco tempo fa Ness non conosceva le tecniche PsicoTuono e PsicoFuoco. Forse le ha imparate da Paula.
Jeff TrofeoJeffMelee.png EarthBound (Non pubblicato in Europa) Jeff, un altro dei migliori amici di Ness in EarthBound, è l'unico figlio del famoso scienziato Dr. Andonuts. Jeff è un genio della meccanica, capace di trasformare, capace di trasformare normale aggeggi arruginiti in armi avanzate come lo Slime Generator. È un po' timido, ma mentre infuria la battaglia dimostra tutto il suo coraggio, oltre alla sua consueta intelligenza.
Poo TrofePooMelee.png EarthBound (Non pubblicato in Europa) Poo, il principe ereditario di Dalaam, un misterioso paese orientale, si è alleato a Ness dopo aver concluso la sua dura preparazione nella terra natale. Anche se non è fra i migliori amici di Ness, la sua vasta esperienza e la grande forza di volontà lo rendono una pedina fondamentale. Poo può trasformarsi in uno dei suoi nemici per acquistarne i poteri.
Mr. Saturn MrSaturnTrofeoMelee.png EarthBound (Non pubblicato in Europa) Le origini della razza di Mr. Saturn sono sconosciute, ma molti ritengono che provengano dallo spazio. Ora popolano Saturn Valley e parlano il loro strano linguaggio. In Super Smash Bros. Melee, Mr. Saturn non è che uno strumento con cui si possono colpire i nemici. In realtà sembrano piuttosto schivi e riluttanti a combattere, per cui si possono dormire sogni tranquilli... o no?
Starman StarmanTrofeoMelee.png EarthBound (Non pubblicato in Europa) Ecco un esempio degli stravaganti avversari che si possono incontrare in EarthBound. Queste strane creature sono alieni al servizio di Giygas. Le differenti varietà di Starman includono: Starman, Starman Jr., Starman Deluxe e Starman Super. Ognuno di essi usa il potere PSI, ma la loro forza dipende dal livello di abilità che hanno raggiunto.
UFO UFOTrofeoMelee.png EarthBound (Non pubblicato in Europa) All'inizio del gioco EarthBound, questo disco volante appariva contemporaneamente al minaccioso messaggio "La guerra contro Giygas!". Il mistero si infittiva con la presenza di tre UFO che solcavano freneticamente i cieli di Onett. Nessuno sa quale sia il rapporto che lega queste navi spaziali. In Super Smash Bros. Melee, questo infido UFO appare nello scenario Fourside.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

La selezione completa dei personaggi

Super Smash Bros. Melee presenta un totale di 26 personaggi, 14 più del suo predecessore. 15 sono disponibili sin dall'inizio, mentre gli altri dovranno essere sbloccati seguendo un determinato criterio. Ogni personaggi giocabile proviene da una serie Nintendo popolare.

Scenari[modifica | modifica wikitesto]

Nel gioco sono presenti 18 scenari dall'inizio e 11 da sbloccare.

  • Castello della Principessa Peach
  • Il Cammino Arcobaleno
  • Cascate Kongo
  • La capanna nella giungla
  • Grande Baia
  • Il tempio
  • Brinstar
  • L'Isola Yoshi
  • Yoshi's Story
  • Fontana dei sogni
  • La verde aiuola
  • Corneria
  • Venom
  • Lo Stadio Pokémon
  • Onett
  • Mute City
  • Icicle Mountain

Sbloccabili[modifica | modifica wikitesto]

  • Battlefield
  • Destinazione finale
  • Regno dei Funghi II
  • Giungla Kongo
  • Le profondità di Brinstar
  • Fourside
  • Big Blue
  • Grande Albero della Felicità
  • Regno dei Funghi
  • Poké Floats
  • La Zona Bidimensionale

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

HAL Laboratory ha sviluppato Super Smash Bros. Melee con Masahiro Sakurai come capo della produzione. Il gioco è stato uno dei primi ad essere rilasciato per il Nintendo GameCube ed è stato scelto per dimostrare l'avanzamento di grafica dal Nintendo 64. Gli sviluppatori volevano rendere omaggio al debutto del GameCube sul mercato creando una sequenza animata FMV che avrebbe attirato l'attenzione delle persone sulla grafica. HAL ha lavorato con tre case videoludiche a Tokyo per la sequenza animata d'inizio. Nel loro sito ufficiale, gli sviluppatori postarono screenshot e informazioni, spiegando l'attenzione riguardo alle fisiche e ai dettagli del gioco, con riferimento al primo gioco.

Nel sito ufficiale giapponese, gli sviluppatori spiegano la ragione oer cui certi personaggi erano giocabili e certi no. Inizialmente, il team di sviluppo voleva rimpiazzare Ness con Lucas, il personaggio principale di Mother 3, ma ha lasciato Ness data la cancellazione di EarthBound 64. Gli sviluppatori hanno però aggiunto Lucas in Super Smash Bros. Brawl, ma mantenendo Ness. Lo sviluppatore Hideo Kojima aveva chiesto se fosse possibile aggiungere Solid Snake nel gioco, ma il gioco era troppo avanti nello sviluppo. Marth e Roy erano inizialmente un'esclusiva della versione giapponese di Super Smash Bros. Melee. Tuttavia, hanno ricevuto un'attenzione favorevole durante la localizzazione Nord Americana, lasciando gli sviluppatori alla decisione di lasciarli nel gioco in tutte le sue versioni. Sakurai ha spiegato come il team di sviluppo avesse richiesto dei personaggi da altri quattro giochi dall'era del Famicom o del Nintendo Entertainment System. I personaggi che sono stati scelti per rappresentare quell'era sono gli Ice Climbers.

I quattro giochi considerati erano Balloon Fight (su cui Sakurai ha detto "i palloncini sarebbero scoppiati troppo facilmente"), Urban Champion (su cui Sakurai ha detto che il "personaggio sembrerebbe troppo piccolo"), Clu Clu Land (su cui Sakurai ha detto "sanno combattere?") ed Excitebike (su cui Sakurai ha spiegato che "dovrebbero saltare"). Gli sviluppatori hanno inoltre notato che alcuni personaggi possiedono mosse simile tra loro. Per questo alcuni personaggi sono stati considerati come "cloni" da i fan.

Nintendo ha presentato il gioco per la prima volta all'E3 2001. Un'altra dimostrazione del gioco si è tenuta nell'agosto del 2001 a Spaceworld, dove Nintendo ha presentato una demo del gioco più aggiornata rispetto a quella dell'E3. Nintendo ha poi aperto per i fan un torneo dove il vincitore avrebbe ricevuto un GameCube e Super Smash Bros. Melee. Prima del rilascio del gioco, il sito giapponese includeva aggiornamenti settimanali, con tanto di screenshot e profili dei personaggi.

Nel gennaio 2003, Super Smash Bros. Melee è entrato a far parte della serie di giochi di Player's Choice, un marketing utilizzato da Nintendo per i videogiochi che hanno venduto più di 1 milione di copie. Nell'agosto 2005, Nintendo ha rilasciato un bundle con Melee e un GameCube per $99,99 (solamente in America).

Musica[modifica | modifica wikitesto]

Recensioni[modifica | modifica wikitesto]

Super Smash Bros. Melee ha ricevuto generalmente opinioni positive dalla critica, che ha apprezzato il gameplay e le sue caratteristiche dal predecessore, Super Smash Bros.. GameSpy ha detto "Melee ha fatto centro nel reparto 'abbiamo aggiunto un sacco di aggiunte extra'". I recensitori hanno paragonato il gioco al suo predecessore; Fran Mirabella III da IGN ha definito il gioco "in una lega totalmente diversa rispetto alla versione N64"; Miguel Lopez da GameSpot ha apprezzato il gioco per la modalità classica più avanzata rispetto al predecessore, mentre definiva la modalità avventura una "esperienza del prendere o lasciare". Nonostante la modalità single player sia stata apprezzata, i recensitori si sono soffermati a come secondo loro la modalità multiplayer sia la componente forte del gioco. Nella loro recensione, GameSpy ha detto "avrete difficoltà nel trovare un'esperienza multiplayer più godibile su ogni altra console".

Le grafiche di gioco hanno ricevuto reazioni positive. GameSpot ha lodato i modelli 3D dei personaggi e degli sfondi, dicendo "i modelli dei personaggi sono piacevolmente a corpo intero, e la qualità delle texture è fantastica". Fran Mirabella III da IGN ha apprezzato l'utilizzo di fisiche, animazioni e grafiche, anche se il suo collega Matt Cassamina ha pensato "alcuni degli sfondi non sono molto ridefiniti, e questo fa contrasto con i personaggi".

La critica ha apprezzato la musica di gioco orchestrata. Mike Sklens da Plante GameCube ha classificato Melee come "uno dei giochi con la musica più bella", mentre Greg Kasavin da GameSpot ha commentato con "tutto aveva un suono splendido". GameSpy ha anche apprezzato l'effetto nostalgico della musica, che proviene da diverse serie Nintendo.

I recensitori hanno ben accolto i controlli semplici del gioco, ma la iper sensibilità è stata criticata, con i personaggi che facilmente scattano e impediscono di utilizzare movimenti precisi. Questo è stato giudicato come un serio difetto da parte di GameSpot. Il fatto che i personaggi siano Nintendo è stato considerato come etico. N-Europe ha chiesto se il gameplay fosse "troppo frenetico?", anche se ha gradito le varie modalità che il gioco ha da offrire. In modo simile, Clark Nielsen da Nintendo Spin's ha detto "Melee è troppo veloce" e che "essere bravi era più che altro essere abili nel capire cosa stava succedendo, invece di entrate davvero nel combattimento". Edge ha commentato su come il gioco "blocchi" le possibilità di contrattaccare, dal momento che il giocatore non possiede abbastanza tempo.

Nonostante le nuove aggiunte, le recensioni hanno criticato Melee per non essere abbastanza originale e per essere troppo simile al predecessore. Caleb Hale da GameCritics ha detto che "ogni parte è bella quanto il suo predecessore. Il gioco non si espande molto dopo quel punto". Edge ha invece detto "non è evoluzione; è riproduzione", come riferimento alla mancanza di innovazione. La natura nostalgica del gioco ha ricevuto una reazuone positiva, oltre agli scenari e agli oggetto che fanno riferimento a serie Nintendo del passato. Gaming journalists ha apprezzato il roster di 25 personaggi e la meccanica dei trofei, che è stata considerata da Nintendo Spin come una "grande aggiunta al gioco".

Vendite[modifica | modifica wikitesto]

Quando è stato rilasciato in Giappone, il gioco è diventato il più venduto del Nintendo GameCube, vendendo 385.525 nella prima settimana alla fine del 25 novembre 2001. Questo successo è continuato e il gioco è arrivato a 2 milioni di vendite due mesi dopo il suo rilascio, diventando il primo gioco GameCube a raggiungere 1 milione. Il gioco ha venduto bene anche in America, con 250.000 copie in nove giorni. Negli Stati Uniti, Super Smash Bros. Melee è stato il diciannovesimo gioco più venduto nel 2001 secondo il NPD Group, ed ha approsimativamente venduto 4,06 milioni di copie stando a statistiche del 27 dicembre 2007. Stando al 10 marzo 2008, Super Smash Bros. Melee è il gioco GameCube più venduto di sempre, con oltre 7 milioni di copie vendute in tutto il mondo.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Nel loro premio di "Best of 2001", GameSpy ha scelto Melee come Miglior Gioco di Combattimento GameCube, IGN come miglior gioco dell'anno, Electronic Gaming Monthly l'ha invece scelto come Miglior Gioco Multiplayer e Miglior Gioco GameCube, e GameSpot come Miglior Gioco GameCube e come gioco dell'anno. IGN l'ha considerato il terzo miglior gioco per Nintendo GameCube di sempre nel 2007, dove si rifletteva nel ciclo di vita del GameCube. GameSpy l'ha posizionato al quarto posto in una lista simile, citando "migliori grafiche, migliore musica, più personaggi, più modalità di gameplay, più segreti da scoprire" se paragonato al suo predecessore.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]